La GiOC Villa Verucchio va in campeggio

Dal 18 al 24 agosto si è svolto a Badia Prataglia il campo estivo della zona di Villa Verucchio. Il campo è un momento sempre molto atteso dai giovani e anche quest’anno è stato accolto con grande entusiasmo, vedendo la partecipazione di una trentina di ragazzi. E’ stata una settimana piena di attività svolte insieme ai militanti e agli adulti accompagnatori.

Quest’anno, il tema centrale che è stato scelto per il campo è stato “il tempo delle relazioni", su cui i ragazzi si sono soffermati durante i momenti di riflessione. In particolare si è cercato di ragionare con i ragazzi sul modo in cui si spende quotidianamente il tempo nel coltivare le relazioni con gli altri, soffermandosi sulle differenze tra interazioni reali e online. E’ emerso che mettersi in relazione significa andare incontro a delle difficoltà, nonostante questo gli aspetti positivi sono molti di più.

Il campo estivo è uno di quei momenti in cui stare in compagnia e mettersi in gioco rappresenta il pane quotidiano per i ragazzi. Durante le varie giornate i ragazzi hanno avuto modo di conoscersi meglio e di accogliere nel gruppo nuovi giovani. Infatti quest’anno si è deciso di portare al campo un gruppetto di cresimandi che già aveva conosciuto la GiOC la scorsa primavera. E’ stata una bella scelta perché nonostante la differenza d’età si è creato un bel clima di gruppo e i ragazzi hanno molto legato tra loro. Tra camminate, uscite e giochi è stata una settimana molto intensa di emozioni per tutti, animatori e animati. Questi ultimi già dalla fine del campo hanno espresso la voglia di rincontrarsi; per questo qualche giorno fa è stata organizzata una cena tutti insieme per ritrovarsi, condividendo le foto fatte al campo e per ricominciare con entusiasmo le attività di gruppo dell'anno nuovo.

Submit to FacebookSubmit to Google BookmarksSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Agenda

Nessun evento

Sostienici con...